Alcuni lavori svolti

Lavorazioni interne, es: bagno

Adeguamenti antincendio

Manutenzione fognature

Coibentazione a cappotto

ll sistema a cappotto consiste nell’applicazione sulle pareti esterne degli edifici, mediante incollaggio o incollaggio e chiodatura, di pannelli in materiale coibente, sui quali viene steso uno stucco rasante del tipo in pasta a base di resine in dispersione acquosa, in cui viene annegata una rete di rinforzo in fibra di vetro apprettata con resine non saponificabili. Il sistema si completa con la posa di un rivestimento plastico continuo di finitura perfettamente impermeabile all’acqua e permeabile al vapore.
L’impiego di questo rivestimento esterno assicura un risparmio energetico in quanto consente di isolare efficacemente le pareti perimetrali, eliminare i ponti termici in corrispondenza dei pilastri e soprattutto dei solai evitando così la formazione di muffe e condense all’interno dell’alloggio. A seconda delle esigenze e delle prescrizioni, il sistema prevede l’impiego di pannelli isolanti di diverso spessore in polistirene estruso.
Prima della messa in opera del rivestimento è opportuno verificare i dati fisici delle murature da isolare in rapporto alle condizioni termoigrometriche dell’ambiente esterno ed interno e le condizioni del supporto murario per le costruzioni esistenti. AI termine di ogni intervento, che non dipende dall’importanza e dalla entità della fornitura, viene rilasciato all’utente un certificato di assicurazione con validità e copertura decennale.

Facciate esterne

Lavorazioni esterne

Lavori interni e cartongesso

Rasatura

Rifacimenti lastrici solari e terrazzi

Rifarcimento tetto e montaggio linea vita

La linea vita (secondo la norma UNI EN 795) è un insieme di ancoraggi posti in quota sulle coperture alla quale si agganciano gli operatori tramite imbracature e relativi cordini; può essere temporaneo o stabile. Nel primo caso viene utilizzato per il montaggio di edifici prefabbricati e successivamente smontato, nel secondo caso viene installato sulle coperture dei nuovi edifici in modo stabile, per la loro manutenzione, a seguito di una normativa attualmente adottata solo da alcune regioni italiane, ma che a breve verrà recepito da tutte le regioni . (Decreto legislativo del 9 aprile
2008 , n. 81 – “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” – Art. 115 “Sistemi di protezione contro le cadute dall’alto”).

Ripristino cemento armato

Costruzione di fabbricati